Condizioni generali di vendita

1)RESA E CONSEGNA
• La merce viaggia sempre a rischio e pericolo del committente , anche se la vendita è effettuata franco destino.
•I prezzi sono da intendersi franco ns. stabilimento di Bussolengo; tali prezzi sono IVA esclusa e di legge. Eventuali rotture dovranno essere contestate dall’incaricato al ritiro al momento della presa in consegna della merce.
• Il materiale scaricato si intende accettato.
•Lo scarico della merce è a carico dell’acquirente, se non diversamente concordato per iscritto.

2) ORDINI E TERMINI
• Gli ordini si intendono accettati solo dopo la conferma di vendita scritta della venditrice.
• La fornitura potrà essere sospesa a giudizio insindacabile della venditrice qualora la ditta acquirente non sia più in grado di fornire idonee garanzie per il buon fine della fornitura stessa.
• I termini di consegna non sono impegnativi, ma vanno intesi con ragionevole tolleranza e sono riferiti a giornate lavorative. Eventuali ritardi, oltre i termini indicati, non daranno diritto all’acquirente ad alcun risarcimento danni o alla risoluzione anche parziale del contratto a meno che non siano state espressamente accettate nella ns. conferma di vendita.
•La ditta acquirente dovrà ritirare il materiale entro 15 gg dall’avviso di merce pronta, trascorso detto termine la ditta fornitrice addebiterà il valore della merce ordinata oltre le spese dell’ immagazzinato materiale pronto.

3) RESPONSABILITA’
• La venditrice garantisce che i prodotti sono realizzati con la
massima cura.
• La venditrice declina ogni responsabilità qualora i manufatti forniti non siano impiegati secondo la loro corretta destinazione, o non vengano rispettate la condizioni di posa fornite dalla ditta produttrice.

4) RECLAMI
•Eventuali reclami per rotture, ammanchi dovranno farsi al ns. personale ed essere indicati su bolla di consegna.
•Eventuali reclami o contestazioni dovranno pervenire alla venditrice mediante lettera raccomandata entro otto giorni dalla consegna delle merci ed in nessun caso dopo che il materiale è stato posto in opera.
• Qualsiasi restituzione di merce, preventivamente autorizzato, dovr essere eseguita franco ns. stabilimento.
•L’eventuale imballo viene fatturato a prezzo di costo.
•Il catalogo ha lo scopo di illustrare in linea di massima i singoli articoli; pertanto, le informazioni contenute, pur riferendo con fedeltà le caratteristiche degli articoli, nono sono vincolanti.
•La venditrice, ove necessario, si riserva il diritto di apportare qualsivoglia modifica alla propria gamma di prodotti senza che da parte dell’acquirente possano essere sollevate contestazioni al riguardo.

5) PAGAMENTI
•I pagamenti sono quelli concordati con il compratore ed indicati in fattura.
• La mancata osservanza di tali termini da diritto alla venditrice di applicare gli interessi nella misura corrente a far tempo dalla scadenza del termine stesso e di annullare la fornitura esigendo il pagamento di quanto già consegnato con i mezzi che riterrà opportuni.
•I pagamenti dovranno essere effettuati direttamente presso i ns. uffici.
•Eventuali contestazioni non dispensano il compratore dall’osser- vanza dei termini di pagamento.

6) REVISIONE PREZZI
•La venditrice potrà aumentare i prezzi dei prodotti in base ad eventuali variazioni di listino delle ditte Fornitrici

7) FORO COMPETENTE
•Per ogni controversia è competente in via esclusiva il Foro di Verona